MOMO ROCK BAND


Vai ai contenuti

STORIA della BAND


"Nick” Nicolini

basso elettrico, basso acustico, bass pedal keyboards, voci e rumori


Alberto Moretti

chitarre elettriche, chitarre acustiche e voci


Mauro Esposito

voce solista


Piero Stocola

percussioni, chitarre acustiche e cori


Davide Pighetti

batteria, tajon e cori



...... (MK1 —> 1982-1988): Il progetto MoMo (all’epoca MoMo Big) vede la luce nella primavera del 1982 grazie all’incontro pressoché casuale di tre amici con la comune passione per i viaggi e per la musica, ma con esperienze musicali completamente diverse. “Nick”Nicolini, già bassista in alcuni gruppi pop/rock dell’underground torinese, Enrico Morandi, polistrumentista proveniente dal funky/jazz e Roberto Bighi, chitarrista di estrazione classica. La passione comune per il rock li accomuna a tal punto che tutti e tre abbandonano le loro rispettive situazioni per dedicarsi al progetto comune, esordendo con una serie di concerti e producendo nel 1982 Senza Pretese, il loro primo DemoTape di brani originali. La mancanza di un batterista fisso nella formazione viene colmata nel 1984 con l’ingresso di Guido Piron, istrionico drummer proveniente dal pop italiano che formerà con Nick l’ossatura della band fino al 2011, anno in cui abbandona la band per dedicarsi ad altre attività. In questi anni i MoMo (nel frattempo diventati MoMo Big Band) sono una vera “open-band”, in cui si alternano molti musicisti di Torino e dintorni, che si esibiscono in una lunga serie di spettacoli live in molti locali della zona. Tra questi, ricordiamo in particolare Davide Alemanni, valente vocalist ciriacese e Livio Cardone, già violinista dei Cantovivo, con cui producono l’LP di brani inediti All Over nel 1985. Nel 1987, sempre con Livio e con Johnny Comollo, chitarrista chierese che intanto ha rimpiazzato definitivamente Roberto, viene pubblicato l’album di inediti Rubber Duck. L’album Our Greatest Hits del 1988 suggella questa prima vita dei MoMo, che si conclude nel 1988. Un ricordo particolare è dedicato a Renzo Saltarone, già storico ed impareggiabile fonico e collaboratore in questa fase iniziale della MoMo Big Band.

..... (MK2 —> 1988-1992): Il salto di qualità. La vera e propria ascesa dei MoMo inizia nel 1988 quando Enrico, Roberto e Davide abbandonano il progetto MoMo ed entrano a far parte della band, a breve distanza di tempo, Johnny Comollo,un valente e conosciuto chitarrista chierese e Nico Comoglio, cantante, tastierista e compositore di grande talento. Sono cinque anni di grandi successi che danno vita a moltissimi concerti dal vivo in Piemonte e in Lombardia, in cui vengono sapientemente miscelati brani inediti e famose cover. Molto ricca anche la produzione discografica: la stesura della colonna sonora del film Voglia di Fragola del 1988, il 45 giri con 2 brani originali Today / You’ve changed my life del 1989, registrato e mixato ai Transeuropa Studios con la collaborazione del compianto Carlo U Rossi, il video MoMo plays Queen del 1992, oltre a due DemoTape di inediti, raccolti poi nell’album conclusivo Today - The Momo Anthology del 1992 che chiude definitivamente questo entusiasmante periodo dei MoMo.

(MK3 —> 1992-1998): Nel 1992 “Nick” e Guido abbandonano il gruppo e si gettano in una nuova e differente avventura con il chitarrista, cantante e armonicista di estrazione blues Filippo Bellavia. Pur restando “tecnicamente” sempre MoMo, proprio per sottolineare questo radicale cambio di stile musicale, il trio decide di prendere il nome di Showbiz. Questo nuovo approccio musicale si può apprezzare nell’album di inediti The Show(biz) must go on del 1992. Gli Showbiz sono però soprattutto una live band, anzi, una “cabarock” band, come amano definirsi, che si esibisce nei locali piemontesi e lombardi. E’ appunto da questa particolarità che richiede una menzione particolare il periodo lombardo della band. Periodo in cui i tre si esibiscono assiduamente in alcuni locali sui navigli milanesi, tra cui il Riverside di Milano. Una serie di concerti dalle cui registrazioni audio e video vengono tratti il CD ed il DVD live Saturday night on the River(side) del 1994. Nel 1996, infine, gli Showbiz pubblicano un nuovo album di inediti dal titolo Keep on Playin’. Con la compilation The Showbiz Anthology del 1998 si conclude definitivamente questa avvincente esperienza.

..... (MK4 —> 1998-2004): Nel 1998 ecco una nuova svolta: si rivedono i MoMo (ora definitivamente MoMo Rock Band). Rientra nel gruppo Johnny Comollo, ora nel duplice ruolo di chitarrista e cantante e si aggiunge un nuovo elemento di spicco: Alberto Moretti, chitarrista impareggiabile che vanta una solida esperienza musicale con innumerevoli gruppi del circuito rock non soltanto torinese. Questa formazione, caratterizzata esclusivamente come live cover band, si esibisce in moltissimi locali piemontesi, lombardi e svizzeri e, nel 2002, produce il CD Big Red Live!, oltre ad una compilation di video live.

(MK5 —> 2004-2008): Alla fine del 2004, Johnny abbandona l’attività musicale e nella MoMo Rock Band arrivano Mauro Esposito alla voce e Gabriele Lopez alla chitarra. Due giovani ma già affermati musicisti con un bagaglio di esperienze musicali solide e consistenti alle spalle. Con questa formazione, oltre ad una nutrita serie di spettacoli in Piemonte, Lombardia e Liguria, viene pubblicato nel 2006 l’omonimo CD di cover ed un DVD video. Gabriele abbandonerà la band alla fine del 2007 per dedicarsi al professionismo.
(per info: Gabriele Lopez Guitar - https://www.youtube.com/channel/UCkB2uhFyF-GEQ_hqwFOaUzA).

..... (MK6 —> 2008-2011): Nel 2008, infine, ecco entrare stabilmente nella formazione Piero Stocola, fantasioso percussionista polivalente, che vanta innumerevoli collaborazioni con il gotha della musica torinese, grazie al quale la MoMo Rock Band può compiere un’altra piccola trasformazione della sua lunga carriera, dimostrata come sempre dalla lunga serie di esibizioni live, ma anche dal CD di cover del 2008 A fucking, dirty rock! e dai successivi CD e DVD Live at ChaChaRum del 2011.

..... MK7 —> 2012: la MoMo Rock Band compie trent'anni e ad attenderla c'è una nuova trasformazione, l'ennesima di questa lunga cavalcata nel tempo. Un nuovo line-up, che vede l'ingresso nella band di Davide Pighetti, batterista polivalente già allievo di Furio Chirico e protagonista attivo ed instancabile della vita musicale torinese. Un nuovo line-up che è lo stesso ancora oggi e fa sì che questa sia diventata la più longeva versione della band! Band che nel 2022, anno di uscita del doppio CD antologico Forty Tricks, compie ben 40 anni di onorata carriera! E non ha nessuna intenzione di smettere. 40 lunghi anni di attività dove la MoMo Rock Band, nell’attuale line-up composto da “Nick” Nicolini (basso, bass pedal keyboard, voci e rumori), Alberto Moretti (chitarre e voci), Mauro Esposito (voce solista), Piero Stocola (percussioni, chitarre e cori) e Davide Pighetti (batteria e tajon), ha ancora intatta la stessa voglia e lo stesso entusiasmo degli esordi! Un curriculum, quello della MoMo Rock Band, che può vantare solo chi ha cavalcato quattro decenni di storia del rock subalpino, costruito su di un invidiabile numero di live show, ormai ben più di mille, in terra piemontese, lombarda e ligure, con alcuni sconfinamenti in terra svizzera e monegasca ed una notevole produzione discografica, circa una trentina, di LP, 45 giri, VHS e musicassette prima, CD e DVD poi, contenenti sia cover che brani originali. Produzione discografica che si è arricchita ulteriormente con la pubblicazione degli album, tutti in versione CD+DVD, di The 30th anniversary live tour 2012, VivoLive in Merula del 2013 e VivoLive Second Shave del 2015. Sempre del 2013 è il CD Girls Of Rock che contiene 9 cover ed un brano originale, il primo dopo più di vent'anni, e che fa da preludio, nel 2016, all’ennesimo capitolo di questa lunga storia: l’album Born to Rock. 12 brani inediti per questa nuova fatica discografica, ad affiancare l’intensa attività “live” della MoMo Rock Band, pubblicato su CD, nel caro vecchio Vinile e distribuito in 240 paesi nel mondo sulle principali piattaforme On-Line. Album che viene presentato nella primavera del 2016 al Cortile del Maglio, serata registrata e trasmessa da Rete7 e successivamente pubblicata nel DVD Seven Live. Una band mai sazia di novità e di avventura, che permette loro di proporre spettacoli travolgenti, momenti imperdibili di buona musica e di divertimento, e che negli ultimi anni si è anche arricchito di un nuovo live-show interamente acustico, documentato nel CD live del 2021 I Concertini della Cantinetta, in cui gli strumenti elettrici sono stati sostituiti dagli strumenti acustici ed il repertorio proposto è stato ricalibrato in base al nuovo tipo ed alle nuove esigenze di spettacolo. Un’occasione unica per ascoltare brani originali e riascoltare classici vecchi e nuovi dell’infinito mondo del rock. Farsi coinvolgere dall’entusiasmo e dalla passione per la musica di questi inossidabili artisti sarà un’esperienza da ricordare e, perché no, da ripetere. Continua.........

MoMo Rock Band..........






Torna ai contenuti | Torna al menu